Le Tisane per i Chakra

  • 0

Le Tisane per i Chakra

Category : CHAKRA

Tisane-Chakra

Dott.ssa Anna Maria Bisogni. Biologa – Farmacista – Erborista

Le Tisane di Riequilibrio dei Chakra.

I sette chakra sono centri energetici che presiedono alle funzioni organiche e mentali del nostro corpo, le piante medicinali possono aiutarci a bilanciarli, rilassarli ed energizzarli. Queste contengono un fitocomplesso farmacologicamente attivo e possiedono un’energia vibrazionale specifica che risuona con l’organo o l’apparato in squilibrio energetico e quindi con il chakra di riferimento, riportando l’omeostasi e stimolando il percorso di guarigione.

Le piante che compongono queste sette tisane, sono state selezionate con cura particolare: provengono da coltivazioni biologiche o da raccolta nel loro ambiente di crescita spontanea nell’appropriato periodo balsamico. E’ stato altresì effettuato un dovizioso controllo organolettico (colore, taglio, odore, sapore) delle piante essiccate e della tisane per la valutazione dell’integrità ed attività del loro fitocomplesso e della loro energia vibrazionale.

Tisaneweb

1° CHAKRA MULADHARA – tisana composta prevalentemente da radici come tarassaco, cicoria, bardana, liquirizia favorenti la depurazione, lo stimolo delle surrenali, armonizzanti, solidificanti e dall’equiseto grande pianta remineralizzante dello scheletro.

Questa tisana sarà indicata come coadiuvante nei reumi, calcolosi, artrite, astenia.

Modo d’uso: un cucchiaio raso in 250ml di acqua fredda, bollire per dieci minuti e poi lasciare in infusione per altrettanti minuti, filtrare e bere una o due tazze al giorno.

2° CHAKRA SWADHISTANA – tisana con foglie e fiori prevalenti, verga d’oro, salvia e santoreggia agiscono coadiuvando la stimolazione dell’ipotalamo e degli organi sessuali. Calendula, mirto e cannella hanno effetto di regolazione nei disturbi femminili (dolori, infiammazioni varie).Betulla e sambuco depurativi e diuretici eccellenti, sono coadiuvanti nelle nefriti e litiasi.

Modo d’uso : un cucchiaio raso in 250 ml di acqua bollente, infusione di venti minuti. Filtrare e bere una o due tazze al giorno.

3° CHAKRA MANIPURA – tisana composta di radici e foglie, zenzero e curcuma mettono in movimento l’energia bloccata, la liquirizia ha azione armonizzante e lenitiva, la menta, la verbena odorosa e la genziana sono digestive stomachiche e corroboranti, l’angelica ed il rosmarino stimolanti e carminative.

La sua azione sarà quella di coadiuvante nelle dispepsie, gastriti, gonfiori ed affaticamento posprandiale.

Modo d’uso: un cucchiaio raso in 250ml di acqua fredda, bollire cinque minuti, infusione di quindici minuti. Filtrare e bere una o due tazze al giorno dopo i pasti.

4° CHAKRA ANAHATA – tisana composta da fiori e foglie, rosa e lavanda hanno un effetto profondamente armonizzante le emozioni e rilassante; biancospino e passiflora sono sedativi cardiovascolari, antispasmodici; il tiglio è distensivo, calmante e achillea è digestiva e stimolante la circolazione.

Tisana coadiuvante nelle insonnie, disturbi circolatori, distonie neurovegetative, spasmi ed irritabilità.

Modo d’uso: un cucchiaio raso in 250ml di acqua bollente, infusione di venti minuti, filtrare e bere due tazze al giorno.

5° CHAKRA VSHUDDA – tisana composta da foglie e fiori, lavanda e biancospino sono sedativi armonizzanti le distonie neurovegetative (tiroide-cuore), la melissa è antispasmodica, calmante, rinforza la saggezza che viene dal cuore ed è stimolante sia fisica che intellettuale come la menta ed il timo. Piantaggine, sambuco, eucalipto e timo sono antisettici e antinfiammatori polmonari.

Questo infuso sarà coadiuvante nei disturbi dell’apparto respiratorio, nelle distonie neurovegetative e nelle astenie.

Modo d’uso: un cucchiaio raso in 250ml di acqua bollente, infusione di venti minuti, filtrare e bere due tazze al giorno.

6° CHAKRA AJNA – tisana composta prevalentemente di foglie, rosmarino, alloro, borraggine sono piante tonificanti e stimolanti, danno chiarezza e forza interiori in particolare lavanda, verbena e menta hanno anche proprietà rinfrescanti, armonizzanti.

Infuso coadiuvante nelle insonnie, emicranie, mal di testa, stanchezza.

Modo d’uso: un cucchiaio raso in 250 ml di acqua bollente, infusione 20 minuti. Filtrare e bere da una a due tazze al giorno.

7° CHAKRA SAHASRARA – tisana composta con foglie, fiori, radici, piante che stimolano l’apertura della mente. Angelica tonifica l’ipotalamo e stimola l’ipofisi, salvia e rosa simboleggiano l’energia ancestrale che esce dai reni e sale al capo, la salvia è vitalizzante e favorisce il radicamento. Lavanda e centella sono piante di riequilibrio energetico.

Infuso coadiuvante nelle vertigini, confusione mentale e favorente la concentrazione.

Modo d’uso: un cucchiaio raso in 250 ml di acqua bollente, infusione 20 minuti. Filtrare e bere una o due tazze al giorno.

 


Leave a Reply

Articoli del Blog

Change Language