Cos’è LifeLive

www.Fioridoriente.live

Ho immaginato LifeLive come un contenitore aperto: pensieri, immagini, musica, studi e ricerche sulle discipline olistiche, yoga e meditazione, arti, viaggi, confronto di esperienze e opinioni. Ma ho la certezza che sarà anche molto di più. Sicuramente dopo i primi contenuti con cui avremo aperto questo spazio di disimpegno, LifeLive diventerà presto qualcosa di molto diverso, perché sarete Voi a riempirlo con le vostre storie, e perché noi non pensiamo di saperne più di altri.

Parto dalla mia esperienza personale: so di non aver mai creduto di essere il migliore e di non aver mai preteso d’insegnare niente a nessuno, però ho fatto sempre di tutto per dare il meglio di me. Spesso tendiamo a tacere pur avendo dentro molte cose da dire e condividere, scoraggiati e intimiditi dal numero sempre maggiore di persone che riempiono i mezzi di informazione e diffusione, mostrando (che sia vero o meno) competenza e preparazione su ogni cosa. Eppure non dovremmo temere di confrontare le nostre idee, né con chi è davvero più preparato in una materia, né con chi ama soprattutto far bella mostra delle cose che sa. Perché non si tratta sempre di competere con gli altri, ci sono momenti in cui è bello manifestare opinioni ed esperienze senza la presunzione di aver già in mano la Verità, condividere e ascoltare modi di vedere e sentire diversi, solo per la bellezza di conoscersi, scambiare, riflettere o sognare insieme.

Esprimerci semplicemente per quello che siamo ci aiuta a realizzare i nostri sogni, e non quelli degli altri, ad ascoltare il nostro sincero giudizio e a non dipendere invece da quello altrui, a rispettare i nostri “ Tesori nel cassetto” e non permettere che il tempo ce li faccia sminuire e dimenticare. Non dobbiamo scoraggiarci credendo sempre troppo nel valore degli altri e troppo poco nostro: “…Beh, pazienza, inutile rincorrere passioni irrealizzabili se non c’è posto per loro in questo mondo, se c’è sempre qualcuno che ha idee migliori e più risorse per realizzarle… Tanto la situazione non cambierà mai…”. Ma dobbiamo imparare a scrollarci di dosso questi pensieri da terzo chakra, questo timore di non essere all’altezza, di essere criticati e giudicati. Dobbiamo invece sentirci liberi e trovare il coraggio di dire e fare a modo nostro per poi poter offrire agli altri qualcosa che sia davvero autentico e originale.

Un mio amico molto importante diceva: “Giudica e sarai giudicato”, e per fortuna a me i giudici non sono mai piaciuti. Ho un altro caro amico che fa l’eremita da 30 anni, tra le montagne dell’Umbria, ogni tanto lo vado a trovare, e quasi sempre le nostre discussioni finiscono con lui che non crede molto nel genere umano e io che invece gli dico “Ma no, Pietro… c’è del buono in tutti…”. Io sono sicuro in questo. Pensate che la nostra fabbrica in India è gestita da indiani ed il mio socio Prakash ed io ci fidiamo totalmente di loro, si può dire che la nostra fabbrica di incensi è autogestita: io vivo a 7000 km e Prakash a 150, ci sentiamo via Skype tutti i giorni e ci vogliamo bene come fratelli, tra di noi c’è un sentimento di vera fratellanza. E’ importante sentirsi fratelli con tutti gli abitanti di questo pianeta, figli della stessa madre . E non c’è bisogno di essere tra i più bravi, belli e intelligenti, nessuno conta più di un altro se si esprime e si offre sinceramente per ciò che è, impegnandosi a fare ogni giorno qualcosa di buono.

Così, ho pensato LifeLive come uno scrigno che si arricchisca via via del meglio che ciascuno avrà da metterci. Immagino un visitatore del nostro sito commerciale aziendale che mentre consulta i nostri prodotti finisce col dito sul pulsante LifeLive e si ritrova improvvisamente in un mondo diverso, fatto di cose che possono essere per lui più o meno interessanti, ma vere, sincere, sentite, vissute, sperimentate, foto di viaggi nei paesi più sperduti, ma perché no, anche nelle nostre città… Alla ricerca di uomini e donne misteriosi che hanno passato la loro vita a fare massaggi, tisane, unguenti… artigiani e artisti, persone semplici e speciali di cui ascoltare racconti, esperienze, sensazioni…

Il sito è diviso in sezioni tematiche con documenti, foto e video su argomenti vicini al “mondo” di Fiore d’Oriente:incensi, resine e purificazione, piante ed essenze, yoga e chakra, meditazione e ricerca interiore, luoghi, tradizioni e cose belle da raccontare, gente del mondo che cerca e vive la sua arte… Ma questo contenitore è anche a Vostra disposizione, per condividere i vostri contributi, da affiancare ai nostri articoli che periodicamente pubblicheremo. Niente di tecnico e complicato però, perché vogliamo che LifeLive diventi uno spazio comune di pace dove possiate trascorrere piacevolmente 5 minuti del vostro tempo, lasciando quando vi va anche qualcosa di voi.

Allora siete pronti?

Ben arrivati!

Aspettiamo ciò che vorrete condividere o inviarci all’indirizzo:

lifelive@fioridoriente.live


Articoli del Blog

Change Language